EMILIO SCANAVINO
 
MIMMO ROTELLA
 
PAOLO BARATELLA
 
OMAR GALLIANI
 
SANDRO CHIA
 
EMILIO VEDOVA
 
BEN VAUTIER
 
GLI ALTRI AUTORI

 

 

  Morando
 
 

 

 

Pietro Morando

LA BIOGRAFIA
 

ALESSANDRIA 1892- ALESSANDRIA 1980

Allievo a Torino dell'Accademia Albertina, fece apprendistato nello studio di Angelo Morbelli, avviandosi in tal modo ad una pittura di tipo tardo-divisionista. Un suo volume di disegni di guerra (1915-1918), ebbe una prefazione di Bistolfi. Ma nell'immediato dopoguerra si orientò subito verso una pittura stilizzata, con caratteri primitivisti e puristi, che risente anche dell'influenza futurista, ma soprattutto di quella di Carrà e, in qualche misura, di Sironi. Con questa formula, sostenuta da un nobile e appassionato concetto dell'arte, e della sua funzione (Morando trattava soprattutto temi popolari e sociali), ha esposto alla Fiorentina Primaverile del 1922, alle sindacali torinesi, a sette Biennali di Venezia, cinque Quadriennali romane; ha preso parte alla Triennale di Milano, ai Premi Bergamo e Marzotto e ha tenuto un buon numero di mostre personali, sino a tempi recenti (1967 ad Acqui Terme, 1976 a Torino, Palazzo Lascaris).

 

 

le opere di Pietro Morando »

 

 

 

 
SOAVE ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA -Alessandria, via Bergamo 78
P.IVA: 02193950066 - Tel. 0131 444545 - Fax: 0131 444545 - info@soavearte.it